Dovrei noleggiare un’auto o noleggiare un conducente per il mio tour in Giordania?

Noleggiare un’auto e guidare in autonomia in Giordania può sembrare una buona idea, presumibilmente permettendoti di massimizzare il tempo ed essere flessibile nelle tue visite, le sfide della guida in Giordania possono influire negativamente o addirittura rovinare la sua vacanza. Guidare in Giordania richiede una forte concentrazione e una consapevolezza dell’ambiente circonstante, oltre a un sacco di pazienza e capacità di gestione dello stress. In solo una questione di minuti, mentre guida comodamente per attraversare un incrocio, un pedone può casualmente spuntare dal nulla. Le regole di guida universali come la segnalazione prima di cambiare corsia o l’utilizzo della corsia corretta per il sorpasso sono raramente rispettate e non si applicano per la maggior parte del tempo. Le regole generali sono un concetto astratto soggetto alla fiducia e all’assertività; Agli stranieri può sembrare che esista una lingua misteriosa che solo i giordani parlano con un cenno del capo o un contatto visivo. Le corsie (quando esistono) sono solo pitture per strada, e il fatto triste è che nessuno le prende sul serio. I visitatori stranieri sono spesso inconsapevoli di queste usanze non scritte e hanno maggiore probabilità di incorrere in un incidente d’auto. Gli incidenti stradali sono un vero problema in Giordania e ogni anno sono classificati tra le quattro cause di morte più comuni nel paese.

Se aggiungiamo in oltre alla guida spericolata generale anche la barriera linguistica ci troviamo che mentre tutti i segni sulle strade principali e sui siti turistici sono scritti sia in inglese che in arabo, i nomi delle strade secondarie non sono tradotti in inglese. Inoltre, i nomi dei luoghi elencati su mappe ufficiali e google maps non corrispondono ai nomi utilizzati nel linguaggio quotidiano, quindi se perdessi la strada, chiedere indicazioni potrebbe essere impegnativo.

Le condizioni della strada sono un altro problema. Negli ultimi anni il governo ha investito molti fondi pubblici nella costruzione e nel rinnovamento delle strade, tuttavia lo stato generale delle strade rimane scarso. La maggior parte delle strade e autostrade, hanno molte buche che possono danneggiare seriamente il suo veicolo. Questo può essere pericoloso specialmente durante la stagione invernale, quando le frequenti tempeste possono inondare la strada in pochi minuti. Inoltre, ci sono strade ripide e pericolose in alcuni siti turistici più importanti, come la riserva di Dana, nel deserto di Ma’in e Wadi rum, rendono la guida impegnativa non solo per gli stranieri ma anche per i giordani che non conoscono la zona. Guidare in queste aree è altamente sconsigliabile ameno che non siate un autista esperto alla ricerca di qualche avventura.

 

 

Leave a Reply